Metodi, strategia

Industria 4.0, che cos’è, caratteristiche e come trarne vantaggio

Industria 4.0 è un bel parolone per tenersi al passo con i tempi, o la quarta rivoluzione industriale. La prossima fase nella digitalizzazione del settore produttivo che vedrà sfruttare l’automazione e lo scambio di dati tra le diverse tecnologie produttive.

L’obiettivo di Industria 4.0 è di creare le cosiddette smart factories, che utilizzano algoritmi automatizzati per monitorare processi fisici e permettere decisioni decentralizzate, con la capacità di autogestire qualsiasi anomalia e processo interno. In questo scenario, il sistema fisico chiamato Internet delle Cose (Internet of Things) comunica e coopera con gli umani in real time via web.

 

Industria 4.0: Quarta rivoluzione Industriale ?
Quarta rivoluzione Industriale ?

 

Molti concordano sul fatto che il concetto stesso di industria 4.0 non ha senso in quanto l’innovazione tecnologica è in continuo e costante sviluppo. Ciononostante, c’è il potenziale perché diventi una innovazione dirompente proprio come le precedenti, tanto da essere definita “rivoluzione”.

Potrebbe interessarti anche: Le imprese hanno bisogno di Innovazione

Quando parliamo di industria 4.0 generalmente ci si riferisce ad una serie di cambiamenti nei modi di produzione.

Volendo individuare i cardini intorno ai quali ruota questa “rivoluzione” possiamo dire che riguarda:

  • il sorprendente aumento dei volumi di dati. Tutti i temi realativi ai big data, i dati aperti, IOT, cloud etc…
  • analisi delle informazioni, cioè una volta raccolti i dati, come si possono effettivamente far fruttare;
  • rapporto-interazione uomo-macchina, schermi touch e realtà aumentata;
  • il ponte tra digitale e reale. Stampa 3D, robot, interazioni tra macchine.
Realtà aumentata, Pokemon go e altro
Realtà aumentata, Pokemon go e altro

Come è chiaro, la maggior parte di queste tecnologie sono in cantiere ormai da qualche tempo, ma in generale non si è ancora pronti per l’applicazione su larga scala. Se da un lato tali tecnologie già consentano maggiore affidabilità e costi minori, molte aziende non sono consapevoli delle innovazioni emergenti e non ne capiscono le grosse potenzialità.

Potrebbe interessarti anche:  Quali sono le caratteristiche dell’ Innovatore e come si coltivano

Alcuni imprenditori e manager pensano ancora che molte di queste tecnologie non possano avere applicazione nelle loro aziende.

Il business produttivo è in cambiamento e ci sono nuovi modelli che emergono: le aziende sul mercato devono essere rapide nel riconoscere e reagire a queste sfide competitive per trarne vantaggio.

 

Ercole Palmeri
Temporary Innovation Manager

CV Ercole Palmeri
Leggi CV
Associato Leading Network
Associato Leading Network
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...